Il NIE (Número de Identidad de Extranjero) TENERIFE

Cosa è Il NIE ? a Cosa serve?

Dove devo andare per il NIE, che documenti mi servono, cosa devo fare per richiederlo, quanto tempo devo aspettare, perchè fanno la coda fuori?

Queste le domande più diffuse da chi arriva dall’italia e vuole provare la nuova vita a Tenerife appena incontra una persona con accento “ITALIANO”

Il NIE (Número de Identidad de Extranjero) è un numero personale, costituito da sette cifre iniziali e una carattere alfabetico di verifica . Viene preceduto da una lettera alfabetica  ad esempio una X per i NIE rilasciati prima del luglio 2008, e una Y per quelli posteriori  tale data. Dopo aver esaurito il numero di combinazioni possibili  è previsto l’utilizzo della Z.
Esempio di NIE:    X 0123456-L

A differenza di quanto si possa credere è obbligatorio per tutti i cittadini residenti e non che si trovino in territorio Spagnolo per più di 90 giorni siano essi cittadini dell’unione europea che extacomunitari.

Quindi occorre possedere il NIE , per poter vivere a Tenerife o nelle altre isole della Canarie. Ci sono 2 tipi, il NIE bianco e il NIE verde. Il NIE bianco è molto facile da ottenere, pero è molto limitativo, cioè per molte situazioni di vita quotidiana od esigenze, esso non è valido o non accettato. Quello completo è valido per chi vuole risiedere alle Canarie è il NIE verde che pero non è proprio facile da ottenere.


Centro Polizia di Playa de Las Americas dove poter richiedere il NIE

CASO “A”

Se non avete trovato ancora lavoro per ottenere il NIE verde in tempi rapidi occorre aprire un conto spagnolo e depositare sul conto 5.122,60€, in poche parole devi avere i soldi in banca.

In piu occorre stipulare un’assicurazione medica sin copagos (ossia che comprenda tutti i servizi della sanità con una quota fissa mensile senza aggiunte di pagamenti per prestazioni mediche).

CASO “B”

Se invece avete già trovato lavoro per ottenerlo occorre presentare questi documenti:
– Copia documento d’identità o del passaporto
– Empadronamiento, si richiede al comune di appartenenza della casa affittata o comprata e viene rilasciato presentando i documenti di proprieà o il regolare contratto di affitto casa.
– Seguridad Social (viene rilasciato se al momento della richiesta si ha un contratto di lavoro attivo) oppure si ha aperto un attività di ALTA ( apertura azienda anche autonoma).

Sia per il NIE verde che per quello bianco è richiesta la compilazione di un modulo, unito da un pagamento bancario di 10€ circa, il modelloviene rilasciato dall’ufficio quando ci si presenta, e si riceve un biglietto ( distribuiscono 38 tagliandi al giorno) dove viene segnato l’orario per ripresentarsi.

Consigliamo vivamente di presentarsi prima delle 08:00 del mattino, altrimenti ci andate quasi sicuamente per niente, vista la fila quotidiana e il numero di biglietti disponibili al giorno.

Dopo aver ricevuto il bigliettino e il modello 790, avendo con sè tutti i documenti in copia su carta A4, ( Lo staff  Tenerife Canarie consiglia di avere sempre 3 copie a disposizione per ogni documento),potete scendere verso la banca che si trova sul paseo di Playa de Las americas e presentare il foglio M790, e procedere al pagamento in contante.

Una volta avuto il foglio timbrato dalla banca, le copie dei documenti (carta identità, codice fiscale, contratto di affitto, e Seguridad Social) non vi resta che aspettare il vostro turno, presentare tutte le carte richieste e ricevere il famoso tagliandino verde che vi sarà dato immediatamente e pronto per l’uso.

Per i pensionati sono necessari la documentazione pensionati di relativa copertura sanitaria nazionale e la documentazione della relativa pensione.

 

 

La S.S: in Spagnolo (Seguridad Social)

È il sistema Sanitario Spagnolo che, a differenza di quello Italiano, incorpora anche  il sistema pensionistico contributivo. Iscriversi a tale sistema è pressoché  obbligatorio se si vuole lavorare a Tenerife e Isole Canarie è da quel momento si viene esclusi dal sistema sanitario di origine